Dopo la Bonatti, un’altra campionessa con i guantoni: la Bouyij campionessa d’Italia

11 Luglio 2021


Dopo Roberta Bonatti, un’altra pugilessa della Salus et Virtus conquista un importantissimo traguardo: Hasna Bouyij, nella categoria 51 chilogrammi, si è infatti laureata campionessa d’Italia, sconfiggendo nettamente in finale Mery Di Bari in un match comunque molto avvincente. Si tratta di un titolo italiano valido per la categoria under 22, 51 chilogrammi. Grande soddisfazione ovviamente nell’ambiente salussino, ormai avvezzo a fare incetta di medaglie e che può ora contare sulla giovanissima Bouyij per il futuro del pugilato in rosa.

E non sono tardati ad arrivare i messaggi di congratulazioni dell’amministrazione comunale:

“Brava Hasna: un grande risultato che premia il tuo talento, l’impegno tuo e dei tuoi allenatori e ci riempie di gioia”. Il Sindaco Patrizia Barbieri e l’Assessore allo Sport, Stefano Cavalli, salutano il successo di Hasna Bouyij, campionessa italiana Under 22 di pugilato nella categoria 51 Kg, titolo conquistato oggi a Cascia (Perugia).

“Il titolo di Hasna – aggiungono Barbieri e Cavalli – è un’altra importante affermazione della Salus et Virtus che continua, grazie allo splendido lavoro e all’impegno dei suoi tecnici e collaboratori, a formare atleti di grandissimo valore e a portare in alto il nome della nostra città”.

Le congratulazioni dell’amministrazione comunale di Piacenza

“Brava Hasna: un grande risultato che premia il tuo talento, l’impegno tuo e dei tuoi allenatori e ci riempie di gioia”. Il Sindaco Patrizia Barbieri e l’Assessore allo Sport, Stefano Cavalli, salutano il successo di Hasna Bouyij, campionessa italiana Under 22 di pugilato nella categoria 51 Kg, titolo conquistato oggi a Cascia (Perugia).

“Il titolo di Hasna – aggiungono Barbieri e Cavalli – è un’altra importante affermazione della Salus et Virtus che continua, grazie allo splendido lavoro e all’impegno dei suoi tecnici e collaboratori, a formare atleti di grandissimo valore e a portare in alto il nome della nostra città”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà