Ciclismo, Vittoria Grassi del VP2 Team Pink centra la terza medaglia tricolore

31 Luglio 2021

 Si chiude con una medaglia di bronzo l’avventura tricolore del Ciclismo giovanile VO2 Team Pink, protagonista ai campionati giovanili su pista a San Giovanni al Natisone (Udine) che si sono conclusi nella mattinata di oggi (sabato).

Nell’ultima gara della kermesse tricolore, la Madison Allieve, la “panterina” torinese Vittoria Grassi – in coppia con Anita Baima (Cicli Fiorin) difendendo i colori del Piemonte – ha centrato il terzo posto, alle spalle delle neocampionesse d’Italia Federica Venturelli e Marta Pavesi (Lombardia) e delle trentine Alice Toniolli e Sara Piffer. Non lontana dal podio un’altra portacolori del Ciclismo giovanile VO2 Team Pink, la ligure Irma Siri, quinta in coppia con Valentina Zanzi (Polisportiva Fiumicinese Fa.i.t Adriatica) con i colori dell’Emilia Romagna.

Per la Grassi, il bronzo nell’Americana è il terzo metallo nella rassegna, contando l’analoga medaglia di ieri (venerdì) nella Velocità individuale e soprattutto l’oro (con tanto di titolo italiano) nella Velocità a squadre in coppia con Anita Baima nella giornata di mercoledì. Il tricolore centrato ha al contempo regalato il ventesimo titolo nazionale al “pianeta-panterine” nella storia iniziata el 2016. Per il Ciclismo giovanile VO2 Team Pink, San Giovanni al Natisone ha fruttato complessivamente quattro medaglie contando anche il bronzo nell’Inseguimento a squadre Allieve  messo al collo da Arianna Giordani, Irma Siri, Giorgia Tagliavini insieme a Valentina Zanzi nel quartetto dell’Emilia Romagna.

LA DOMENICA IN SELLA – Non c’è sosta, perché domani (domenica) si passerà dalla pista alla strada. Partendo dall’alto, il VO2 Team Pink sarà di scena a Breganze (Vicenza) nella gara Junior dove schiererà Francesca Barale, Chiara Sacchi e Martina Sanfilippo (Donne Juniores) oltre al quartetto Under 23 primo anno (Elite) formato da Aurora Mantovani, Elisa Tonelli, Cristina Tonetti e Alice Capasso. Il sesto Memorial Franco Basso partirà alle 14,30 con 78 chilometri da percorrere. “La gara di Breganze – spiega il ds Stefano Peiretti – era saltata l’anno scorso causa-Covid 19, mentre l’ultima edizione risale al 2019. Sarà un’occasione per le nostre ragazze per dire la loro e farsi valere su un percorso che prevede 11 giri di un circuito cittadino con uno strappo di circa 500 metri poi un giro finale lungo con una salita e un tratto vallonato. Essendo una gara Junior e non Open, non ci sarà il controllo delle squadre Elite e quindi sarà più aperta a varie soluzioni. Cercheremo di far valere appieno le nostre doti e lo spirito di gruppo per cercare di raggiungere il massimo risultato”.

Il Ciclismo VO2 Team Pink,invece, correrà a Meduna di Livenza (Treviso) con le Esordienti e le Allieve. Alle 14 al via le prime (Sarah Sandei, Paola Zucca, Michela Zucca, Asia Baistrocchi e Giulia Casubolo) con 42 chilometri da percorrere, mentre alle 16 prenderà il via la corsa Allieve con 78 chilometri da affrontare. In quest’ultima gara, iscritte Arianna Giordani, Linda Ferrari, Irma Siri, Giorgia Tagliavini, Marta Festa, Sara Guidetti ed Emma Del Bono.

Vittoria Grassi (VO2 Team Pink) sul podio ai tricolori giovanili su pista e con Anita Baima

© Copyright 2021 Editoriale Libertà