Allenamento con una campionessa olimpica per tre giovani del Karate Farnesiana

08 Agosto 2021

Gli atleti piacentini e il tecnico della Nazionale bulgara con la campionessa olimpica (seconda da sinistra)

Sono stati grandiosi i successi degli atleti italiani di karate alle Olimpiadi di Tokyo e in una delle tre categorie di combattimento libero femminile, e precisamente nella -55 kg, la bulgara Ivet Goranova ha vinto la medaglia d’oro.

Il direttivo del Karate Piacenza Farnesiana – Acrobatic composto dal maestro Gian Luigi Boselli, dall’allenatore Pier Paolo Cagnoni e dal tecnico Giorgio Livelli si complimentano con i tre atleti piacentini Giulia, Angelica e Flavio Ghilardotti che sono stati convocati un mese prima delle Olimpiadi a fare da sparring partners della campionessa olimpica a Firenze durante la sua permanenza in Italia prima di recarsi in Giappone.

I tre atleti piacentini, che come noto vantano titoli nazionali e internazionali, hanno potuto contribuire al successo della fortissima atleta di cui hanno apprezzato le doti atletiche e umane dell’atleta bulgara.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà