Lyons in campo oggi pomeriggio per il derby del Po: alle 16 è sfida a Viadana

16 Ottobre 2021

Ritmo serratissimo per il Top 10 di rugby, che non si ferma e punta dritto alla quarta giornata: i Lyons faranno visita alle 16.00 di questo pomeriggio, sabato 16 ottobre, a Viadana nella cornice dello “Zaffanella” tanto cara ai colori bianconeri, per rinnovare anche quest’anno il “Derby del Po”.

I leoni ci arrivano con le ossa rotte, dopo la dura sconfitta in casa contro le Fiamme Oro che ha significato un brutto stop al percorso di crescita mostrato dalla squadra di Gonzalo Garcia in avvio di stagione. Una prestazione “troppo brutta per essere vera”, in cui i bianconeri hanno concesso campo e iniziativa agli avversari con troppa facilità. I leoni sono ancora a caccia della prima vittoria stagionale, e contro il Viadana serve assolutamente una prova di orgoglio per quantomeno rialzare la testa.

Di fronte, un’altra squadra che ha iniziato la stagione con qualche sofferenza di troppo, ma che dopo la pesante sconfitta interna contro il Petrarca Padova ha saputo rialzare la testa e andare ad espugnare il campo della Lazio, ottenendo così la prima vittoria in campionato. La formazione giallonera, allenata da German Fernandez, ha cambiato molto in estate, aggiungendo alla propria squadra tanti giocatori stranieri che devono ambientarsi al campionato italiano, e questa è sicuramente una difficoltà a fronte della perdita di un buon numero di elementi di valore per il Peroni TOP10 come accaduto nell’ultima finestra di mercato. Occhi puntati dunque sulla folta colonia argentina dei gialloneri, dalle terze linee Casado Sandri e Wagenpfiel al mediano d’apertura Ceballos, che può decidere le sorti della partita.

In casa Lyons la voglia di rifarsi è tanta, dopo aver offerto una prestazione decisamente al di sotto delle aspettative. A farsi portavoce dei sentimenti dello spogliatoio è Luca Petillo, uno dei leader della squadra: “Accettare che la partita di settimana scorsa rappresenti il nostro valore sarebbe una mancanza di rispetto verso noi stessi e tutte le persone che ci sostengono e ci permettono di fare ciò che amiamo, ovvero giocare a rugby. Il momento non è dei più facili, ma lavorando insieme si può costruire qualcosa di migliore: siamo una squadra forte, e dobbiamo essere i primi a credere in noi stessi. È stata una settimana difficile, è stato duro sapere di aver deluso i nostri tifosi, ma ora dobbiamo reagire e rialzare la testa.”

Dai Lyons ci si aspetta che scendano con lo spirito indomito di Luca Petillo, anima della
squadra e spesso trascinatore nelle giornate migliori. L’appuntamento è fissato per le ore 16 di sabato 16 ottobre, con la partita che potrà essere seguita in diretta sulle pagine Facebook di entrambe le squadre.

Sitav Rugby Lyons: Via G; Cuminetti, Paz, Conti, Bruno (cap); Ledesma, Via A; Portillo,
Petillo, Cissè; Salvetti, Janse van Rensburg; Scarsini, Rollero, Acosta
A disp: Cocchiaro, Actis, Salerno, Cemicetti, Lekic, Bance, Fontana, Forte

© Copyright 2021 Editoriale Libertà