Kickboxing, Camilla Marenghi chiude l’Europeo con un’altra medaglia

15 Novembre 2021

Si chiude con una preziosa medaglia d’argento l’indimenticabile esperienza di Camilla Marenghi (Yama Arashi) a Campionati europei Cadetti e Juniores di kickboxing a Budva (Montenegro). La diciottenne piacentina, in gara con la maglia azzurra, ha completato l’avventura continentale con il secondo posto nella gara a squadre Juniores di Point Fighting insieme alla romana Alice Trifella e alla napoletana Asia Capasso. In precedenza, invece, Camilla (originaria di Rivergaro) si era laureata campionessa europea Juniores nel Point fighting nella categoria al limite dei 60 chilogrammi.

Nella gara a squadre, l’Italia è approdata ai quarti di finale per sorteggio, dove ad attendere le azzurre c’era la Bulgaria, vincitrice negli ottavi contro la Grecia. Il successo con il punteggio di 18-16 ha proiettato il trio italiano alla semifinale, dove Marenghi, Trifella e Capasso hanno liquidato 18-10 l’Irlanda, con la piacentina grande protagonista nel primo dei tre incontri creando un “tesoretto” poi difeso dalle compagne. Nell’assalto per l’oro, l’Italia ha ceduto di misura all’Ungheria (6-7), mettendosi così al collo la medaglia d’argento.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà