Basket A2, countdown finito: alle 18 Assigeco e Bakery si sfidano nel derby piacentino

16 Gennaio 2022

Il conto alla rovescia è scaduto, con la sfida di cartello del basket piacentino pronta a offrire un grande spettacolo agli appassionati di pallacanestro. Oggi alle 18.00 al PalaBanca scocca l’ora del derby tra Assigeco e Bakery, una di fronte all’altra nella sfida tutta piacentina dell’ultimo turno del girone d’andata del girone verde di serie A2 maschile.

Un match atteso che si giocherà davanti al pubblico, seppur giocoforza contingentato dalle normative anti-Covid: gli spettatori saranno massimo 1.310, una quota pari al 35% della capienza del palasport cittadino, con le porte per il pubblico che si apriranno alle 17, un’ora prima della palla a due. Il derby si sarebbe dovuto disputare lo scorso 2 gennaio prima del rinvio dell’intero turno da parte della Federazione italiana Pallacanestro a quattordici giorni di distanza, rimandando al contempo a data da destinarsi le prime due giornate di ritorno (9 e 16 gennaio). Il rinvio non ha cambiato un fattore: quello della prima sfida del 2022 per ognuna dalle due formazioni, che tornano a lottare per i due punti a distanza di circa un mese.

L’Assigeco non gioca dal 12 dicembre, mentre la Bakery ha chiuso il 2021 sul parquet sette giorni più tardi. Una sfida, quella del PalaBanca, che sarà importante anche per le rispettive classifiche, entrambe sorridenti ai club nostrani. Attualmente, infatti, l’Assigeco condivide la sesta piazza con Torino a quota 14 punti, con la possibilità potenziale di quarto posto, distante due punti, contando il recupero da disputare mercoledì sul campo di Capo d’Orlando. Dal canto suo, invece, la Bakery è ottava a braccetto con Trapani a quota 10 punti, con un buon margine sulla zona play out (terz’ultima e penultima, mentre l’ultima retrocede direttamente).

Biancorossoblù “di casa” al completo con il ritorno di capitan Luca Cesana, con gli unici dubbi sul minutaggio di Davide Pascolo e Lorenzo Querci, alle prese con alcuni problemi fisici. Più pesante, invece, la situazione in casa Bakery, che dovrà rinunciare per infortunio al capitano Marco Perin oltre a tre assenze forzate per Covid comunicate (senza nominativi) mercoledì dalla società biancorossa. Nel tardo pomeriggio di venerdì , ultimo giro di tamponi che non ha evidenziato altre criticità.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà