Nuoto pinnato, a Brescia 3° posto nella classifica a squadre per la Calypso

07 Febbraio 2022

Si è disputato presso la piscina “La Marmora” il primo trofeo Fipsas Brescia, una gara nazionale di nuoto pinnato in vasca da 50 metri.

Hanno preso parte alla manifestazione 16 società schierando circa 600 atleti gara e numerose staffette. La Calypso di Piacenza si è presentata alla manifestazione con 29 atleti che hanno disputato 58 gare e 3 staffette nelle categorie esordienti, master e agonistiche.

La squadra piacentina ha ottenuto il terzo posto nella classifica a squadre grazie ai risultati di tutti i suoi componenti che hanno conseguito ottime prestazioni e numerosi podi.

Nella categoria esordienti hanno centrato il podio e conquistato una medaglia: Pietro Zanelli oro nei nei 50 pinne e 50 monopinna a1, Cesare Risoli oro nei 50 pinne e argento nei 100 pinne a2, Andrea Capellini oro nei 50 monopinna e 100 pinne a2. Buon rientro dopo un periodo forzato di inattività anche per Thais Cardenas che conquista due quarti posti nei 50 e 100 pinne a1.

Nella categoria master Vincenzo Tortis domina i 50 e 100 pinne migliorando ulteriormente i personali e portandosi a pochi centesimi dal record Italiano, Claudio Bonelli si aggiudica un bronzo nei 100 pinne e Fabio Barilati rompe il ghiaccio alla prima gara ben figurando.

Gli atleti delle categorie agonistiche hanno tutti ottenuto prestazioni di ottimo livello ritoccando i personali e dando dimostrazione di ottima forma in vista degli imminenti campionati Italiani.

Enrico Zangrandi bronzo nei 50 pinne e argento nei 200 pinne senior, Ginevra Granelli argento nei 50 apnea e oro nei 200 monopinna 2° cat, Francesco Losi oro nei 50 apnea e 100 monopinna 2° cat, Riccardo Fulgoni argento nei 50 apnea e bronzo nei 100 monopinna 2° cat, Andrea Rancati bronzo nei 50 apnea senior, Bice Cavallini argento nei 50 monopinna 1° cat, Henry Basha argento nei 50 e oro nei 200 monopinna 1° cat, Sebastiano Rossi oro nei 50 e 200 monopinna 2° cat, Nicolò Fantoni oro nei 50 monopinna e bronzo nei 200 pinne 3° cat, Marta Irsonti oro nei 100 e 200 pinne 2° cat, Leon Barattieri oro nei 100 e 200 pinne 2° cat, Mattia Bazzoni bronzo nei 100 pinne senior, Matilde Grana oro nei 100 monopinna 1° cat, Alessandro Vedovelli argento nei 100 monopinna 2° cat, Christel Chiapponi argento nei 200 monopinna 2° cat. Si sono distinti ottenendo i tempi limite per i campionati Italiani di categoria anche Alice Ferri, Kevin Guglielmetti, Giulia Gelmini, Sofia Masarati, Sofia Borreri, Luca Bonelli.

Le staffetta 4×50 pinne mista di 2° categoria ha vinto la medaglia d’oro con Leon Barattieri, Christel Chiapponi, Francesco Losi e Matilde Grana.

La staffetta 4×50 pinne mista di 3° categoria ha conquistato l’argento con Luca Bonelli, Marta Irsonti, Nicolò Fantoni e Sofia Borreri.

La manifestazione si è conclusa con la medaglia d’oro della staffetta 4×50 pinne assoluta maschile composta da Mattia Bazzoni, Kevin Guglielmetti, Andrea Rancati e Enrico Zangrandi.

“Siamo felici dei risultati di questa manifestazione, oggi abbiamo certificato che siamo una Squadra, che stiamo lavorando bene e quindi siamo sulla strada giusta, nonostante le difficoltà del periodo. Da Venerdì prossimo saremo a Lignano Sabbiadoro per i campionati primaverili di categoria con ben 21 atleti qualificati e giustificate ambizioni. Stiamo crescendo e siamo contenti che i ragazzi siano ripagati del lavoro svolto quotidianamente in piscina” hanno commentato i componenti dello staff tecnico Umberto Raimondi, Laura Galli e Jonathan Alario.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà