Ciclismo, presentato il primo “Trofeo Città di Gossolengo”: domenica la corsa

04 Marzo 2022

Lo sprint è lanciato. Sta per scadere alla rovescia con il primo Trofeo Città di Gossolengo-trentatreesimo Trofeo Alberto Biondi-Memorial Rino Andrina, corsa su strada per Donne Juniores in programma domenica a Gossolengo e organizzata  dal VO2 Team Pink. La manifestazione, che aprirà il calendario stagionale di categoria, è stata presentata ufficialmente ieri mattina in sala consiliare a Gossolengo alla presenza di diverse autorità.

Il programma prevede il ritrovo alle 11 in piazza Roma a Gossolengo di fronte al Municipio; alle 13 è fissata la partenza dalla vicina via Matteotti, con 75 chilometri e 300 metri da affrontare prima dell’arrivo previsto sempre in via Matteotti. Il tracciato di gara toccherà nell’ordine Ponte di Tuna, Tuna, Gazzola, Rivalta, Gossolengo, Ponte di Tuna, Tuna, Gazzola, Rivalta, Ponte di Tuna, Tuna, Gazzola, salita di Momeliano, Rezzanello (Gpm), Gazzola, Rivalta per far ritorno a Gossolengo.

“La corsa – spiega Gian Luca Andrina, presidente del VO2 Team Pink – inizierà con un giro lungo di 25 chilometri e poi si snoderà su altri anelli simili, toccando quattro volte la località di Gazzola. La salita di Rezzanello è posizionata a un’altitudine di 379 metri e a circa 20 chilometri dall’arrivo, è lunga circa quattro chilometri e mezzo, con una pendenza media del 6% e una massima del 12%. Abbiamo accolto volentieri la richiesta della Federazione di organizzare in deroga una manifestazione per questa categoria che avrebbe iniziato la stagione due settimane più tardi con l’appuntamento di Cittiglio. Questo per permettere alle atlete italiane di arrivare con un paio di corse nelle gambe alla prima internazionale dell’anno. Il tracciato è impegnativo e molto bello dal punto di vista tecnico; a mio avviso, è probabile un arrivo non a ranghi compatti”.

A poche ore dalla chiusura, risultano iscritte 130 ragazze, tra cui due “regine” tricolori del 2021 su strada.

ALTRI DETTAGLI SU LIBERTA’ NELL’ARTICOLO DI LUCA ZILIANI

© Copyright 2022 Editoriale Libertà