Gropparello: dopo due anni torna il campionato nazionale di speed down

21 Aprile 2022

Gropparello ritorna a essere la casa dello speed down. Uno sport adrenalinico che ha nella velocità la sua essenza. Questo fine settimana, infatti, nella ripida discesa che da località Lodola porta alla frazione di Valle – attraversando uliveti e vigneti – si terrà la prima tappa nazionale del circuito gommati, promossa da Speed down Italia.

L’evento – dopo due anni di stop causa pandemia da Covid – rappresenta un grande e atteso ritorno nel comune di Gropparello. Sabato, dalle 14.00, si terranno le prove libere  tra le curve mozzafiato che contraddistinguono il percorso. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Armando Piazza ha provveduto, nei giorni scorsi, a far rifare il manto stradale del tratto lungo due chilometri – all’interno di un’operazione di riqualificazione dal valore di circa 65.000€ che ha compreso anche altre vie del territorio – che ora è pronto a far gareggiare decine di piloti provenienti da tutta Italia. Saranno 77 gli equipaggi iscritti alla gara, uno dei numeri più alti mai riscontrati.

Tra i punti saldi dello speed down c’è il rispetto per la natura e per l’ambiente, infatti i mezzi utilizzati sono definiti a energia gravitazionale perché non hanno motori e quindi non producono alcun inquinamento, né dal punto di vista acustico né atmosferico.

Dopo le prove libere di sabato, domenica si terranno tre manche di gara che si potranno assistere da bordo strada. La competizione – a cronometro – inizierà dalle 8.00 con la partenza prevista a pochi metri dai Bersani, il paese delle fiabe. L’evento è organizzato dalla proloco giovani Gropparello.

Il presidente Omar Stragliati non vede l’ora di ritornare ad ammirare la velocità dei piloti a bordo dei particolari mezzi senza motore sulle curve di Lodola: “Tenevamo tanto a riprendere questa bella abitudine – le sue parole – l’appuntamento di questo fine settimana rappresenta il settimo anno in cui ospitiamo con impegno e passione piloti provenienti da tutta Italia”. Dal 2014 al 2019 infatti, la proloco giovani si è impegnata a far diventare Gropparello un punto di riferimento, a livello nazionale, per lo speed down: lo sport che vuole bene alla natura.

ALCUNE FOTO DELLE PASSATE EDIZIONI E IL NUOVO ASFALTO A LODOLA:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà