Brizard, Caneschi e Recine a Volley Piacenza: “Venerdì servirà un PalaBanca pieno”

10 Maggio 2022

Gli ospiti intervenuti a “Volley Piacenza”

Dimenticare la netta vittoria “pasquale” sarà il primo pensiero, venerdì sera arriverà al Palabanca una Top Volley Cisterna del tutto diversa, ma la Gas Sales è comunque pronta a servire il bis con i colpi dei suoi campioni. Antoine Brizard, Francesco Recine ed Edoardo Caneschi sono stati ospiti martedì sera su Telelibertà a “Volley Piacenza #atuttogas” per suonare la carica in vista della finalissima di playoff quinto posto.
L’avversaria, si sa ormai, è Cisterna, che i biancorossi hanno già battuto nel girone lo scorso 17 aprile. Attenzione però, come ha detto capitan Brizard sarà tutta un’altra musica: “Questa è una partita tosta, dobbiamo iniziarla bene perché loro stanno giocando alla grande, si è visto contro Monza”. La Gas Sales dovrà dare il massimo in due fondamentali, evidenziati da Caneschi, “visto che loro sono una squadra che gioca palla molto veloce in banda dovremo stare molto attenti a muro e in difesa”. Servirà anche il sostegno del pubblico, come ha aggiunto Recine: “Non sarà come la prima gara vinta nel girone, loro hanno un bel gioco ora, ma noi giocheremo in casa e questo sarà un bell’aiuto in più”. Gas Sales che arriva all’appuntamento dopo un ottimo periodo, secondo Brizard la squadra “ha controllato abbastanza bene anche la partita contro Verona, a parte il terzo set, ma alla fine abbiamo conquistato la finale e siamo contenti. La stagione è stata molto lunga, abbiamo avuto alti e bassi, ma anche fatto partite emozionanti, avremmo anche potuto fare qualcosa di più ai playoff scudetto e in Coppa Italia, ma se vinciamo venerdì il bilancio sarà più che positivo. Questo impegno mi preparerà anche per la Nazionale, sono pronto”. Chi avrebbe meritato la Nazionale è Caneschi, MVP contro Verona: “Sono grandi soddisfazioni, anche perché queste ultime partite sono importantissime per il nostro obiettivo di andare in Europa, manca lo step finale. Io ho lavorato tantissimo per migliorare, ci sono rimasto un po’ male per non essere stato convocato in Nazionale, ma credo che ci saranno altre occasioni in futuro. Antoine mi ha dato molta fiducia e ora gioco anche senza paura”. Ormai stabile nel giro azzurro è invece “Checco” Recine: “La mia è stata una stagione di lancio, ho dovuto confermare la mia crescita insieme a grandi giocatori, grazie a loro ho potuto fare un campionato di ottimo livello, con la Nazionale sarà una bellissima avventura e speriamo di qualificarci ai Mondiali. Il futuro? Per me sarà solo un bene se arriveranno giocatori forti. Con i tifosi c’è un bel rapporto, abbiamo partecipato a una cena con loro di recente ed è stato un momento molto divertente”. Tifoseria che negli ultimi anni è aumentata grazie anche alla rete, e lo ha spiegato bene il social media manager della Gas Sales Tancredi Cattone: “Negli ultimi anni i social sono diventati centrali, per raggiungere i tifosi e anche invogliarli a venire al Palabanca. Abbiamo 25mila follower su Instagram, il nostro obiettivo è migliorare sempre di più”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà