Eccellenza, oggi seconda di campionato. Piacentine assetate di riscatto

04 Settembre 2022

Appuntamenti interni per le tre piacentine impegnate nel campionato di Eccellenza, desiderose di riscatto dopo una prima giornata avara di soddisfazioni: l’unica a sorridere per metà è stata l’Agazzanese, che all’esordio ha ottenuto un pareggio. La compagine granata, reduce dall’1-1 in quel di Formigine, ospita oggi al “Baldini” la quotata Vignolese dalle grandi firme, costretta domenica scorsa alla divisione della posta dalla gagliarda Fidentina. Bel banco di prova per la squadra di Piccinini, ancora orfana dello squalificato Forbiti, che ha in effetti anch’essa tutte le carte in regola per giocarsela quanto meno alla pari con tutte.

In cerca di riscatto immediato, a loro volta, tanto il Nibbiano & Valtidone quanto la Castellana Fontana. La squadra di Rossini, al “Molinari”, può far leva anche sui rientri di Fogliazza e Jakimovski (sempre al palo invece Boccenti) e a ranghi pressoché compatti proverà a mettere sotto un cliente ostico quale il Rolo, realtà tra le più consolidate in categoria. Già piuttosto importante, specie per morale e fiducia, invertire la tendenza rispetto alla sconfitta di sette giorni fa sul campo del Cittadella. Identico discorso per quel che concerne la matricola di Costa, al di là delle differenti ambizioni, chiamata a dimostrare che la pesante “manita” incassata a Fidenza è stata unicamente figlia del dazio da pagare per una debuttante. Obbligatorie tanta concretezza ed attenzione in più da parte di Cossetti e compagni al cospetto di una pari neopromossa quale il Boretto, in una sfida dove i punti potrebbero valere doppio in chiave salvezza.

Per tutte e tre le piacentine d’Eccellenza, fischio d’inizio alle 15.30.

Il programma della seconda giornata
Modenese-Borgo San Donnino, Colorno-Castelvetro, Fidentina-Campagnola, Piccardo-Real Formigine, Anzolavino-Arcetana, Sasso Marconi-Cittadella, V.Castelfranco-Pieve Nonantola.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà