Nuoto, allenamento alla Vittorino per Giacomo Carini: “Sarà sempre casa mia”

10 Settembre 2022

Foto di Claudio Cavalli

“Guarda, c’è un ragazzo con la cuffia dell’Italia! Ah, ma è Jack”.
Per Giacomo Carini la Vittorino è la società del cuore e una seconda casa da ormai dieci anni, ma specie per i nuotatori più piccoli è sempre un emozione vederlo a pochi passi di distanza. Il campione italiano dei 200 farfalla è tornato in vasca in via del Pontiere in questi ultimi giorni, passati a Piacenza nel periodo fra le vacanze estive e il ritorno a Verona di settimana prossima, per iniziare la nuova stagione. La pausa dopo il quarto posto europeo di Roma con primato personale annesso è stata brevissima, ma almeno accompagnata dal super matrimonio dei vip fra l’eterna Federica Pellegrini e il suo nuovo allenatore Matteo Giunta vissuto da vicinissimo a Venezia. Proprio con quest’ultimo Giacomo riprenderà i lavori per un’annata che si prospetta cruciale, nella quale non mancano tanti appuntamenti importanti e soprattutto la voglia di confermare gli ottimi risultati raggiunti di recente. Intanto però, si è goduto qualche momento libero dell’ultimo venerdì della sua estate.

IL SERVIZIO A CURA DI PAOLO BORELLA 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà