Romanò, Recine e Scanferla: l’Italvolley campione del mondo ha cuore piacentino

12 Settembre 2022

Ci sono anche tre giocatori della Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza nell’Italia campione del mondo di volley: l’opposto Yuri Romanò, tra i grandi protagonisti della rassega iridata, lo schiacciatore Francesco Recine e il libero Leonardo Scanferla. Ieri sera a Katowice gli azzurri, guidati da coach Fefè De Giorgi, hanno battuto 3-1 nella finalissima i padroni di casa della Polonia, alzando al cielo un trofeo che mancava da ben 24 anni.

Oggi i ragazzi e lo staff tecnico saranno ricevuti alle 12.45 al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Per il neoacquisto Romanò e Recine (con quest’ultimo che ha già una stagione alle spalle con la maglia di Piacenza) si tratta del secondo trofeo raccolto in due anni, dopo l’Europeo centrato sempre a Katowice nel 2021.

Come se non bastasse, un altro giocatore biancorosso, Yoandy Leal, è stato premiato come miglior schiacchiatore della manifestazione: insieme al suo Brasile, Leal (acquistato questa estate dalla società di Elisabetta Curti insieme ad un altro brasiliano, lo schiacciatore Ricardo Lucarelli) ha conquistato la medaglia di bronzo.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà