Il Piacenza sciupa il doppio vantaggio, l’Albinoleffe strappa il 2-2

24 Settembre 2022

Il Piacenza spreca il doppio vantaggio maturato a inizio ripresa, si fa raggiungere dall’Albinoleffe grazie alla doppietta di Cocco e non riesce a schiodarsi dall’ultimo posto in classifica, con due soli punti in cinque giornate.

Dopo un primo tempo soporifero, i ragazzi di Scalise iniziano la ripresa alla grande: prima il gol in mischia di Cesarini, poi l’autogol dell’ex Milesi che vale il raddoppio.
Poi la luce si spegne, il Piace si chiude nella propria tre-quarti difensiva e subisce l’assedio degli ospiti, trascinati dal neo entrato Cocco.

Al triplice fischio, qualche mugugno del pubblico di casa. Prossimo impegno, domenica 2 ottobre in casa del San Giuliano City.

PIACENZA (4-4-2): Tintori; Parisi, Cosenza, Masetti, Capoferri; Munari (Vianni), Suljic, Nelli, Frosinini (Lamesta); Cesarini (Morra), Rossetti (Conti). (Vivenzio, Maianti, Nava, Giacchino, Morra, Zunno, Pezzola, Palazzolo, David, Onisa). All.: Scalise.

ALBINOLEFFE (3-5-2): Pagno; Milesi (Ntube), Marchetti, Saltarelli; Gusu, Giorgione (Cocco), Gelli F., Piccoli, Tomaselli; Zoma (Brentan), Manconi. (Pratelli, Facchetti, Doumbia, Muzio, Cori, Rosso, Borghini, Genevier, De Felice). All.: Biava
Arbitro: Djurdjevic di Trieste
Reti: 4′ st Cesarini (P); 9′ st aut. Milesi (A); 13′ st Cocco (A); 39′ st Cocco (A)

LA FOTO GALLERY DI CLAUDIO CAVALLI

PRIMO TEMPO
Il Piacenza ultimo della classe va alla caccia della prima vittoria in campionato contro la penultima, l’Albinoleffe. Scalise lancia Masetti al centro della difesa e il tandem Cesarini-Rossetti in avanti.
Nei primi minuti gli ospiti tengono in mano il pallino del gioco, manovrano molto a centrocampo, ma non creano mai occasioni.
All’11’ il Piacenza esce dal guscio: bello spunto di Parisi sulla destra, ottimo cross, la difesa respinge sui piedi di Nelli, che dal limite tira alto.
Al 17′ ancora biancorossi pericolosi: Cesarini allarga per Muneri, traverso che trova il colpo di testa di Rossetti, a lato di poco.
Al 20′ azione insistita ancora sulla destra, nuovo cross di Munari che trova Frosinini, ma l’inzuccata è alta.
Al 28′ primo squillo ospite, con il tiro dal limite di Manconi che finisce sopra la traversa.
Al 37′ ancora l’attaccante dell’Albinoleffe gira alto un traversone dalla destra di Giorgione.
Al 39′ ancora Nelli ci prova dal limite, ma tiro largo.
Dopo un minuto di recupero, finisce un primo tempo molto noioso.

SECONDO TEMPO
Il secondo tempo inizia senza sostituzioni.
Al 4′ vantaggio biancorosso: tiro-cross di Munari, sul secondo palo sbuca Rossetti, il suo tiro è ribattuto, ma finisce sui piedi di Cesarini che insacca. Piacenza-Albinoleffe 1-0.
Al 9′ raddoppio del Piace: ennesima palla persa dell’Albinoleffe a metacampo, Munari triangola con Cesarini, cross rasoterra che l’ex Milesi butta nella propria porta. Piacenza-Albinoleffe 2-0.
Al 13′ il neoentrato Cocco riapre la gara con una punizione dai 25 metri. Piacenza-Albinoleffe 2-1.
Al 22′ esce Frosinini, al suo posto Lamesta.
Al 25′ Tintori è sicuro sul tiro da posizione defilata di Manconi.
Al 30′ doppio cambio: entra Conti e Vianni per Rossetti e Munari.
Al 35′ Scalise esaurisce i cambi mettendo Morra al posto di uno stremato Cesarini.
Al 39′ l’assedio ospite dà i suoi frutti: cross dalla sinistra di Tomaselli, colpo di testa vincente di Cocco. Piacenza-Albinoleffe 2-2.
Il Piacenza prova a reagire, ma al 43′ prima il tiro di Lamesta in area, poi quello di Vianni dal limite sono respinti da un difensore.
Nei sei minuti di recupero, si registra solo un tiro cross pericoloso di Lamesta, su cui Morra non arriva, e un tiro a lato di Cocco.

PIACENZA (4-4-2): Tintori; Parisi, Cosenza, Masetti, Capoferri; Munari (Vianni), Suljic, Nelli, Frosinini (Lamesta); Cesarini (Morra), Rossetti (Conti). (Vivenzio, Maianti, Nava, Giacchino, Morra, Zunno, Pezzola, Palazzolo, David, Onisa). All.: Scalise.

ALBINOLEFFE (3-5-2): Pagno; Milesi (Ntube), Marchetti, Saltarelli; Gusu, Giorgione (Cocco), Gelli F., Piccoli, Tomaselli; Zoma (Brentan), Manconi. (Pratelli, Facchetti, Doumbia, Muzio, Cori, Rosso, Borghini, Genevier, De Felice). All.: Biava
Arbitro: Djurdjevic di Trieste
Reti: 4′ st Cesarini (P); 9′ st aut. Milesi (A); 13′ st Cocco (A); 39′ st Cocco (A)

© Copyright 2023 Editoriale Libertà