Il presidente Pighi difende Scalise: “Ma non voglio altre Arzignano”. Barillà in arrivo?

27 Settembre 2022

«Salvo altri naufragi in stile Arzignano, mister Manuel Scalise gode della nostra fiducia incondizionata ed è confermato sulla panchina del Piacenza».
Parola di Roberto Pighi. E’ stato il presidente biancorosso l’ospite d’onore, al pari di Luca Baldrighi, tra i soci che gestiscono le sorti del Fiorenzuola, nello studio di Zona Calcio. Un intervento quasi inevitabile quello del numero uno di via Gorra, chiamato a fornire serenità, per quanto possibile, all’ambiente e al suo gruppo. Frasi pre-confenzionate in abbondanza per il presidente, come comprensibile che sia, ma anche qualche rivelazione circa l’intenzione societaria «di intervenire per ridare vigore alla mediana che, è evidente, presenta diversi problemi ed è in difficoltà» sono state le ammissioni di Pighi. In tal senso, proprio ieri, circolava la voce relativa al possibile arrivo di un innesto immediato: Antonino Barillà sarebbe rinforzo accessibile alle casse del Piacenza e l’indiscrezione potrebbe tramutarsi a breve in un’effettiva operazione di mercato.

Il dibattito è rimasto incentrato a lungo sulla figura di Manuel Scalise, difeso a spada tratta da Pighi: «L’ho osservato all’opera sul campo a più riprese e posso dire che non ho mai visto un lavoratore simile e così attento ai particolari». Ovvio però che l’ex Caronnese sia oggettivamente sotto esame e anche lo “spettro” di Scazzola aleggi sopra alla panchina del giovane mister del Piace. Smentite anche le voci circa un possibile ritorno del duo Marco Gatti-Luca Matteassi.

Nel corso della puntata, spazio anche al calcio dilettantistico: ospiti Denis Lamberti e Nicholas Silva, giocatori chiave del CarpanetoChero, neo promossa del campionato di Promozione.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà