Zona Calcio, il pari del Piace in diretta e i rimpianti del Fiorenzuola contro l’Entella

31 Ottobre 2022

Serata particolare a Zona Calcio in equilibrio tra gli aggiornamenti provenienti dal Garilli per Piacenza-Padova e la conduzione in studio gestita da Michele Rancati insieme a Giulia Urbani con l’aggiunta dei commenti tecnici dei giornalisti di Libertà, Giorgio Lambri e Marco Villaggi.

Tra gli ospiti della prima parte, due giocatori del Fiorenzuola, Blue Mamona e Mattia Morello che hanno commentato la beffa subita nella gara di campionato con l’Entella, terzo stop consecutivo. Un digiuno di punti immeritato nel trittico di fuoco che ha fatto scendere i valdardesi di diverse posizioni in classifica ma soprattutto ha lasciato molta amarezza per come sono maturate queste sconfitte.

“Sono tre partite cariche di rimpianti – ha detto Mamona- perché non meritavamo che finissero con la sconfitta, gare dominate per buona parte, con occasioni non sfruttate, fino al momento che ar-riva un gol alla fine che suona come una beffa”. “Dopo il 5-0 rifilato alla Reggiana – spiega Morello – siamo finiti nel mirino degli avversari che ora ci studiano con maggior attenzione, prendono delle contromisure”.

“Siamo consapevoli dei nostri mezzi e del fatto che nessun avversario ci fa paura, corazzate comprese. Tabbiani ci ha insegnato ad imporre sempre il nostro gioco, proseguiremo su questa strada” ha concluso Morello. Due parole sul tecnico ligure le spende anche Blue Mamona migliorato parecchio rispetto alla scorsa stagione quando era un debuttante e ringrazia mister Tabbiani. “Molto della mia crescita la devo a lui, è molto bravo mi ha migliorato sia nella fase difensiva che in quella offensiva”.

Sia Morello che Mamona lanciano un messaggio di incoraggiamento al Piacenza. “Partire male in campionato – affermano in coro – non è mai incoraggiante ed impone poi una rimonta difficoltosa. Piacenza è una piazza importante, speriamo che i biancorossi possano riprendersi”.

Nella seconda parte del programma si è dato spazio a tutto il calcio dilettanti con l’analisi domenicale dei vari campionati, dall’Eccellenza alla terza categoria. Riflettori puntati sull’Agazzanese in Eccellenza e sulla Pontenurese in promozione, abile ad incrementare il vantaggio che la vede prima in classifica. Ospiti in studio gli attaccanti Alessandro Maggi del Drago San Giorgio e Andrea Campana, bomber della Lugagnanese. Amici da una vita, i due ragazzi classe 97 si sono ripromessi che torneranno a giocare insieme, “chissà magari nella nostra Gropparello”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà