Zero emozione e molta personalità: al via la carriera azzurra di Nicolò Fagioli

16 Novembre 2022

L’Italia di Mancini prova ad allontanare il pensiero di un Mondiale che la vedrà solo spettatrice e si consola, si fa per dire, con il 3-1 rifilato in serata all’Albania a Tirana. La doppietta di Grifo susseguente al momentaneo 1-1 firmato da Di Lorenzo non sono state però le sole note liete di una gara combattuta e dai forti contenuti agonistici. Al 76′ infatti, è scattato anche l’esordio assoluto per il centrocampista piacentino Nicolò Fagioli. Il 21enne ha preso il posto di Nicolò Zaniolo e ha distribuito alcuni palloni senza tradire emozioni e fornendo sempre più la sensazione di essere ormai consapevole del proprio potenziale. Prosegue dunque il momento d’oro per l’ex Piace e Cremonese, sempre più al centro del calcio italiano ai massimi livelli.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà