Piacenza rimontato, il Lecco vince 3-1. Biancorossi ultimi, salvezza a 9 punti

19 Novembre 2022

Fotoservizio di Claudio Cavalli

Il Piacenza esce sconfitto 3-1 dal campo del Lecco e, a causa della vittoria 2-0 della Virtus Verona sul campo del Trento, si ritrova ancora sul fondo della classifica, con soli 8 punti in 14 giornate. La salvezza diretta dista ora 9 punti, con San Giuliano e Albinoleffe a quota 17.
Eppure i biancorossi non erano partiti male: vantaggio di Morra con un bel destro da fuori, raddoppio sfiorato con Rossetti e partita controllata nonostante il forcing dei locali.
La solita dormita su angolo ha permesso a Ilari di segnare il pari prima dell’intervallo.
Nella ripresa, Buso si guadagna e realizza un rigore generoso, poi ancora Ilari di testa cala il tris.
Per il Piace, clamoroso gol fallito da Rossetti e traversa di Conti.
IL TABELLINO
Lecco (3-5-2)
: Melgrati, Celjak, Pecorini, Enrici; Zambataro, Maldonado (Lakti), Galli, Zuccon, Giudici (Lepore); Pinzauti (Mangni), Buso (Galli). (Stucchi, Maffi, Maldini, Sangalli, Scapuzzi, Stanga, Purro, Girelli, Liberati, Rossi). All.: Foschi
Piacenza (3-5-2): Rinaldi; Nava, Cosenza, Masetti; Munari (Lamesta), Palazzolo (Capoferri), Suljic (Nelli), Persia, Gonzi; Rossetti (Conti), Morra. (Tintori, Vivenzio, Rizza, Pezzola, Vianni, Onisa, Frosinini, Biancheri). All.: Scazzola
Arbritro: Restaldo di Ivrea
Rete: 7′ Morra (P); 42′ Ilari (L); 56′ rig. Buso (L); 76′ Ilari (L)

LA CRONACA
PRIMO TEMPO
Il primo tempo finisce senza recupero.
Al 44′ Cosenza stacca bene sulla punizione laterale di Suljic, ma la palla è alta.
Al 42′ io duello si ripete, con Rinaldi che mette in corner. Sugli sviluppi, Ilari salta da solo nel cuore dell’area e pareggia. Lecco-Piacenza 1-1.
Al 31′ il portiere biancorosso di ripete sul sinistro dal limite dello stesso attaccante di casa e poi chiude ancora la porta sulla mischia che si scatena in area.
Al 30′ super parata di Rinaldi sul colpo di testa da due passi di Giudici.
Al 22′ Munari imbuca in area per Rossetti, che salta il portiere e tira, ma Melgrati riesci a metterci una mano e a deviare in angolo.
Al 19′ Nava viene ammonito per un fallo a metacampo su Zuccon.
Al 7′ vantaggio biancorosso: Pecorini sbagli il disimpegno, Morra intercetta e dal limite sinistro dell’area prova un destro che sorprende Melgrati. Lecco-Piacenza 0-1.
Al 5′ primo tiro: Buso riceve sulla fascia sinistra, si accenta e prova il tiro a giro: Rinaldi blocca.
La gara inizia con il Piacenza che fa girare la palla e prova a chiudere i padroni di casa nella propria trequarti.
SECONDO TEMPO
Dopo tre minuti di recupero, termina la gara.
Al 79′ dentro Nelli e Lamesta al posto di Suljic e Munari.
Al 76′ tris dei padroni di casa: Ilari va in cielo su un traversone dalla sinistra, stacco perfetto e palla in rete. Lecco-Piacenza 3-1.
Al 74′ è proprio Conti a centrare la traversa di testa sugli sviluppi di un corner.
Al 69′ esce Rossetti ed entra Conti.
Al 67′ bella azione manovrata del Lecco, Ilari la chiude con un potente sinistro dal limite che Rinaldi mette in angolo.
Al 63′ Persia è ammonito per un duro fallo nel cerchio di centrocampo.
Al 58′ incredibile errore di Rossetti, che da pochi passi raccoglie la corta respinta di Melgrati, ma di sinistro mette alto.
Al 55′ contatto in area biancorossa tra Suljic e Buso, che va a terra. Per l’arbitro è rigore, che lo stesso attaccante realizza con un tiro centrale. Lecco-Piacenza 2-1.
Al 52′ entra in campo Capoferri al posto di Palazzolo, con Scazzola che passa al 4-4-2.
La gara riparte senza sostituzioni.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà