Scherma, i giovani del Pettorelli in luce alle qualificazioni regionali

17 Gennaio 2023

Nuovo exploit del Pettorelli che a Lugo (Ravenna) si piazza ai vertici della seconda prova di qualificazione regionale di spada. Tommaso Bonelli si piazza al primo posto nella categoria Giovani, mentre non smettono di brillare Valentino Monaco e Andrea Bossalini, rispettivamente secondo e terzo, negli Allievi. Hanno raggiunto la finale anche Irene Cecchet (quinta nelle Cadette) e Linda Bertuzzi (ottava nelle Giovanissime).

La due giorni romagnola ha, però, portato altri buoni risultati per gli spadisti del Pettorelli. Tra le Cadette si è messa in evidenza Irene Cecchet (quinta) seguita da Camilla Parenti (17), mentre nei maschi apprezzabile la prova di Luca Gasparini. Ma il duo di spadiste in rosa si è imposto anche nella categoria Giovani, dove Parenti si è piazzata dodicesima e Cecchet 17esima.

Negli allievi, oltre agli exploit di Monaco e Bossalini, si registrano anche le buone prove di Edoardo Franchi (21), Luca Mattiello, Riccardo Morini ed Emma Gagliardi.

Ottima la prova di Bertuzzi nelle Giovanissime, categoria che ha visto in pedana anche Ester Chiappa (11) e Benedetta Danese, mentre tra i maschi si segnala l’undicesimo posto di Yuri Barilli. Tra i Maschietti, infine, buono il piazzamento di Gabriele Guglielmetti (13).

A bordo pedana, ragazzi e ragazze, sono stati seguiti da Milly Polidoro, Francesco Monaco, Amedeo Polledri e Alessandro Bossalini, il presidente del Pettorelli che si è detto “molto contento delle prestazioni degli atleti biancorossi che migliorano di gara in gara. Bene Bonelli che ha vinto una gara competitiva. È tornato il Bonelli di sempre che non solo ha vinto tutti gli incontri, dal girone alle dirette, ma ha anche mostrato una bella scherma. Valentino e Andrea sono ancora sul podio e si dimostrano tra i migliori spadisti in Italia, dimostrando una costanza impressionante di risultati. Tra le Cadette, ottimi i risultati di Cecchet e Parenti, che confermano un deciso miglioramento tecnico. Tra gli Under 14, buono il piazzamento di Bertuzzi e incoraggianti le prestazioni di Barilli e Guglielmetti”.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà