Provincia: 250mila euro per gli agricoltori di otto comuni

17 Gennaio 2013


Sono otto i Comuni di aree decentrate selezionati dalla Provincia per sperimentare quella che, per il presidente della Provincia, Massimo Trespidi, è la più importante azione del 2013 promossa dall’ente di corso Garibaldi, “Adotta la terra”: 250mila euro destinati agli agricoltori, per dare un riconoscimento concreto al loro ruolo di “sentinelle” del territorio di montagna: il piano prevede una serie di linee di intervento per prevenire il dissesto idrogeologico (pulizia delle cunette e dei canali, ad esempio) e per dare sviluppo a un territorio dimenticato. Le aziende agricole che parteciperanno all’iniziativa, ideata dall’assessore provinciale Filippo Pozzi, riceveranno un riconoscimento economico, come integrazione al reddito. “Il 2013, per Piacenza, sarà l’anno del lavoro” ha promesso il presidente Trespidi. Gli otto comuni sono: Coli, Bobbio, Travo, Pecorara, Farini, Bettola, Ferriere e Morfasso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà