Mattia Cigalini, il baby fenomeno del sax diventa anche direttore artistico

28 Maggio 2013

Mattia Cigalini

Il nuovo progetto Beyond con un album che rivisita in chiave jazz i successi di star come Lady Gaga, Jennifer Lopez e Rihanna e la prima volta da direttore artistico al festival della Valluretta, con un concerto che si terrà a luglio nella sua Agazzano. Il sassofonista piacentino Mattia Cigalini, 23 anni, ha in calendario un’estate fitta di impegni nazionali e internazionali. In particolare la reinterpretazione di Beyond mette in luce un’ispirazione decisamente originale, che porterà in giro per l’Italia negli spettacoli che lo attendono. Il più sentito sarà ovviamente quello nel suo paese di origine: “Ad Agazzano devo tutto – commenta – e spero di poterla ringraziare con esibizioni di alto livello, sia come musicista, sia in qualità di direttore artistico”.

In cantiere per l’autunno c’è anche un nuovo album con il New York trio, con alcuni musicisti americani che Cigalini medita di portare in Italia.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà