Bobbio Film Festival, si parte questa sera: ospite la “madrina” Valeria Golino

27 Luglio 2013

20130726-203349.jpg

Si apre ufficialmente questa sera la rassegna cinematografica più nota del piacentino – in calendario fino al 10 agosto – e il taglio del nastro è affidato a una nota diva del grande schermo: l’attrice Valeria Golino arriverà in Valtrebbia per presentare “Miele”‘, sua opera prima nelle vesti di regista, dedicata al complesso tema dell’eutanasia.
Un argomento che sarà il filo conduttore dell’intero fine settimana: domenica sera toccherà al padrone di casa, Marco Bellocchio, illustrare il suo punto di vista attraverso “La bella addormentata”, ultima pellicola del maestro, accompagnata dalla presentazione del libro scritto da Peppino Englaro, ospite dell’evento.
La formula del festival è ormai nota: ogni sera, alle 21.15, il chiostro dell’Abbazia di San Colombano si trasformerà in un cinema all’aperto e, al termine della proiezione, il pubblico potrà conoscere da vicino attori, sceneggiatori, registi e partecipare al dibattito con gli addetti ai lavori della settima arte.
I biglietti per partecipare agli appuntamenti da quest’anno sono disponibili anche on line.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà