Elezioni amministrative in 34 comuni piacentini. Impazza il toto sindaco

12 Marzo 2014

elezioni

Sarà con ogni probabilità il 25 maggio il giorno unico per le elezioni europee ed amministrative che riguarderanno ben 34 dei 48 comuni della provincia di Piacenza. Per la prima volta si voterà in una sola giornata e alle urne sono chiamati 90mila piacentini.
In diciassette Municipi il sindaco uscente non potrà ricandidarsi in quanto prossimo alla scadenza del secondo mandato: si tratta dei primi cittadini di Besenzone (Luigi Garavelli), Calendasco (Francesco Zangrandi), Caorso (Fabio Callori), Castelsangiovanni (Carlo Capelli), Cortebrugnatella (Ettore Bossini), Farini (Antonio Mazzocchi), Gossolengo (Angela Bianchi), Gragnano (Andrea Barocelli), Nibbiano (Alessandro Alberici), Pecorara (Franco Albertini), Caminata (Danilo Dovati), Podenzano (Alessandro Ghisoni), Pontedellolio (Roberto Spinola), Pontenure (Angela Fagnoni), Rivergaro (Pietro Martini), Vernasca (Gianluigi Molinari), Zerba (Claudia Borrè).

Gli altri comuni chiamati al voto dove i sindaci uscenti si possono riprensentare sono:
Sarmato, Ziano, Pianello, Piozzano, Gazzola, Travo, Bobbio, Coli, Cerignale, Morfasso, Lugagnano, Castellarquato, Alseno, Ottone, San Pietro in Cerro, San Giorgio, Vigolzone.
A Castellarquato e Vigolzone hanno già annunciato ufficialmente la candidatura i sindaci uscenti Ivano Rocchetta e Francesco Rolleri. Non si ricandiderà con certezza a Ottone Giovanni Piazza.

Al momento sono tante le indiscrezioni e poche le candidature già lanciate con ufficialità. Tra queste ad Alseno ha annunciato la discesa in campo, Davide Zucchi geologo 37enne; a Caminata Carmine De Falco 60 anni responsabile area tributi delle Dogane di Piacenza; a Castelsangiovanni Alberto Leggi, 39 anni presidente del consiglio comunale e Roberto Ceruti, 60 anni ex direttore Consorzio di Bonifica, a Sarmato il geometra Giuseppe Riva; a Podenzano Alessandro Piva agronomo di 45 anni, a Pontedellolio Piera Reboli 60 anni, dipendente Asl e Sergio Copelli 50 anni, funzionario di Piacenza Expo, a Coli ha annunciato la candidatura l’ex sindaco Luigi Bertuzzi, a Vernasca si candida il 34enne Graziano Crovetti, responsabile amministrativo dell’azienda di famiglia, a Gossolengo Angelo Ghillani 53 anni attuale vicesindaco.

Si voterà in tutte e 34 le realtà in un unico turno. Diciotto i primi cittadini oggi appartenenti a un’area più orientata al centrosinistra e altri sedici orientati al centrodestra.

Nei comuni c’è fermento per la preparazione delle liste in attesa di capire ancora da quante persone sarà formato il consiglio comunale. La proposta di modifica alla legge è al vaglio del Parlamento. In caso di elezioni il 25 maggio, le liste complete andranno presentate entro il 25 aprile.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà