Provincia

Provincia, bonus da 180mila euro ai dirigenti. Qualcuno arriva a 15mila

23 agosto 2014

Il palazzo della Provincia

Ammonta a 180mila euro il bonus dell’ente Provincia ai suoi dirigenti. Un equipe di quattro dirigenti di settore, dodici dirigenti di servizio e quattro dirigenti di staff, oltre alle posizioni organizzative, che, il 12 agosto scorso, ha visto confermato il proprio “premio di risultato” per l’anno 2013, come si legge nella determina firmata da Francesco Cacciatore. Si va dal premio massimo ricevuto di Antonella Dosi, pari a 15mila euro, a cifre più esigue dei dirigenti in staff, pari a una media di 3mila euro. La somma nasce da una vera e propria valutazione delle prestazione (le famose “pagelle” volute dal presidente Massimo Trespidi dopo la riorganizzazione dell’ente nel 2009): per i dirigenti, precisamente, si tratta di 114mila euro circa, cui si sommano gli oneri a carico dell’ente pari a 37.333 euro. Per i titolari di posizione organizzativa, la somma totale è di quasi 20mila euro, oltre ad oneri per 6.500 euro. Si ricorda che la retribuzione annua dei “super dirigenti” dell’ente, Antonella Dosi, Manuela Moreni, Bianca Rossi e Vittorio Silva, quest’ultimo rientrato in servizio dopo aspettativa nel giugno del 2013, varia da 83mila a 95mila euro annui lordi.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE