Caso Carbonext: gli ambientalisti organizzano una marcia a Vernasca

06 Maggio 2015

20150505-204502.jpg

“Mille bandiere per la Valdarda” è il titolo della marcia da Lugagnano alla cementeria Buzzi Unicem in località Mocomero di Vernasca, che è stata organizzata per domenica 24 maggio dai comitati Aria Pulita in Valdarda, Basta Nocività in Valdarda con Legambiente. Un corteo che partirà alle 14.30 da piazza Castellana a Lugagnano per arrivare fino alla cementeria della Buzzi Unicem, il colosso che ha presentato in Provincia la richiesta di utilizzo del combustibile alternativo Carbonext. Ai partecipanti si chiede di portare bandiere per rendersi visibili in una “valle che si vuole restituire alla sua gente”. Intanto martedì 12 maggio, alle ore 21, al cinema Capitol di Fiorenzuola, nuovo momento di approfondimento sul “Caso carbonext. Rischi sanitari e impatto ambientale”.

IL SERVIZIO OGGI SU LIBERTÀ

© Copyright 2021 Editoriale Libertà