Afghanistan: Kabul, ‘troveremo i responsabili dell’ attacco’

22 novembre 2020


(ANSA) – KABUL, 22 NOV – Il vicepresidente afghano, Amrullah Saleh, ha promesso che saranno trovati i colpevoli dell’attacco di ieri a Kabul rivendicato dall’Isis, mentre si aggrava il bilancio delle vittime: 10 i civili rimasti uccisi nell’esplosione dei razzi e 51 i feriti . “Troveremo le reti che hanno aiutato a trasportare razzi utilizzati nell’attacco”, ha affermato Amrullah Saleh sulla sua pagina Facebook. Negli ultimi sei mesi, i talebani hanno effettuato 53 attacchi suicidi e 1.250 attentati, che hanno provocato 1.210 morti e 2.500 feriti tra i civili, ha ricordato il portavoce del ministero dell’Interno Tariq Arian. L’intero paese continua a essere devastato dalla violenza nonostante i colloqui in corso tra Kabul e gli insorti dal 12 settembre. L’attacco è avvenuto in vista degli incontri di sabato nella capitale del Qatar, Doha, tra il segretario di Stato americano Mike Pompeo e i talebani e i negoziatori del governo afghano. Pompeo ha cercato di spingere entrambe le parti ad accelerare i colloqui mentre Washington continua a ritirare le sue truppe dall’Afghanistan (ANSA).

© Copyright 2020 Editoriale Libertà