Al-Azhar condanna attacco Parigi, ma punire blasfemia

17 ottobre 2020


(ANSA) – IL CAIRO, 17 OTT – Al-Azhar, il più influente centro teologico e universitario dell’islam sunnita, ha sottolineato il proprio rifiuto dell’”abominevole attacco” compiuto con la decapitazione di un professore alla periferia di Parigi ma ha anche affermato “la necessità di adottare una legislazione internazionale che criminalizzi l’attentato contro le religioni e i loro simboli”. Lo scrive l’agenzia egiziana Mena sintetizzando una dichiarazione dell’istituzione basata al Cairo. (ANSA).

© Copyright 2020 Editoriale Libertà