Amendola, serve riflessione su delega servizi segreti

16 Dicembre 2020


(ANSA) – ROMA, 16 DIC – Confermando “l’amicizia e il rispetto” nei confronti di Conte credo che la delega sui servizi segreti sia un “onere molto grande per il presidente del consiglio, su quello aprirei una riflessione, non per mancanza fiducia ma perché sappiamo bene che nello scenario multilaterale e politico internazionale è una delega gravosa di grandi responsabilità, una riflessione la farei”. Lo ha detto il ministro per gli Affari Europei Enzo Amendola, rispondendo a Omnibus ad una domanda sulla delega si servizi segreti. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà