Arabia Saudita: arrestati due reali

07 Marzo 2020


(ANSA) – NEW YORK, 7 MAR – Le autorità saudite hanno arrestato due membri della famiglia reale. Si tratta del fratello e del nipote del re dell’Arabia Saudita. L’accusa è un presunto tentativo di golpe. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti, secondo le quali il fratello del re, il principe Ahmed bin Abdulaziz al Saud, e il nipote, il principe Mohammed bin Nayef bin Abdulaziz al Saud, sono stati prelevati dalle loro rispettive abitazioni con l’accusa di tradimento. I due – è la tesi – stavano architettando un golpe per spodestare il re e il principe ereditario Mohammed bin Salman. I due rischiano il carcere a vita o l’esecuzione.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà