Bielorussia: Mosca, da Nato e Ue dichiarazioni distruttive

02 Settembre 2020


(ANSA) – MOSCA, 02 SET – Le dichiarazioni che l’Unione Europea e la NATO stanno facendo sulla situazione in Bielorussia non sono costruttive. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov. “L’Unione Europea e la NATO hanno aggiunto tensioni sulla situazione Bielorussia, con dichiarazioni piuttosto distruttive, e certamente vediamo le attività dell’alleanza del Nord Atlantico vicino ai confini della Bielorussia, che sono anche i confini esterni dello Stato dell’Unione”, ha detto Lavrov in conferenza stampa dopo ai colloqui con il ministro degli Esteri bielorusso Vladimir Makei. Lo riporta la Tass. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà