Bielorussia: uomini ‘mascherati’ fermano un oppositore

09 Settembre 2020


(ANSA) – MOSCA, 09 SET – Uomini mascherati in borghese hanno portato via l’attivista bielorusso dell’opposizione Maxim Znak. Lo ha dichiarato a Interfax un rappresentante del Consiglio di coordinamento dell’opposizione bielorussa. “Maxim ha lasciato lo staff di Babariko (candidato alla presidenza bielorusso non registrato, ndr) insieme a uomini mascherati in borghese. Sono saliti su un furgone e se ne sono andati”, ha detto il rappresentante. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà