Bozza Dpcm, raccomandato non ricevere a casa “non conviventi”

24 ottobre 2020


(ANSA) – ROMA, 24 OTT – “Sono vietate le feste nei luoghi al chiuso e all’aperto, ivi comprese quelle conseguenti alle cerimonie civili e religiose. Con riguardo alle abitazioni private, è fortemente raccomandato di non ricevere persone diverse dai conviventi, salvo che per comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità e urgenza”. E’ quanto prevede la bozza del Dcpm a cui sta lavorando il governo. (ANSA).

© Copyright 2020 Editoriale Libertà