Brexit: fonti, negoziato Ue-Gb prosegue a Bruxelles

12 Dicembre 2020


(ANSA) – BRUXELLES, 12 DIC – Il negoziato sulle relazioni future Ue-Regno Unito prosegue a Bruxelles, mentre non è ancora chiaro se domani la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ed il premier britannico, Boris Johnson, faranno il punto della situazione in una telefonata, o in un incontro di persona. Secondo quanto spiegano fonti a Bruxelles. I due leader, dopo la cena di mercoledì sera, hanno indicato domani, come una nuova scadenza, per una decisione finale in termini di deal o no-deal. Se ci fossero margini per un accordo, non è da escludere che la trattativa condotta da Michel Barnier e David Frost possa protrarsi fino ai primi giorni della prossima settimana. Ma tutto è ancora nel campo delle ipotesi e assolutamente da definire. La Commissione Ue nel frattempo ha pubblicato linee guida aggiornate sulle procedure doganali, in preparazione della fine del periodo di transizione, il 31 dicembre, come ricorda il commissario Ue all’Economia, Paolo Gentiloni, su Twitter. Intanto l’ex commissario Ue britannico Julian King, con in un tweet indica che “l’accordo è tecnicamente fattibile, ma la decisione ora è politica, per entrambe le parti”. In ogni caso avverte: “L’idea che, nel caso di un non accordo i negoziati possano essere ripresi” nei primi mesi “del prossimo anno” (ipotesi circolata nelle ultime settimane) “mi sembra…ottimista”. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà