Brexit: Johnson, Gb riprende in mano il suo destino

24 Dicembre 2020


(ANSA) – LONDRA, 24 DIC – L’accordo di libero scambio post Brexit con l’Ue ci aiuterà a “difendere i posti di lavoro” nel Regno Unito e allo stesso tempo di “riprendere il nostro destino nelle mani” uscendo dal mercato unico e dall’unione doganale dal primo gennaio 2021 per “prosperare” facendo fruttare nuove opportunità, oltre che per concentrarci nella battaglia contro il Covid che è al momento “la nostra priorità numero uno”. Lo ha detto Boris Johnson annunciando il deal con Bruxelles. Il premier Tory ha parlato di “un buon deal per tutta l’Europa”. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà