Calabria: Gelmini, Fi fuori Antimafia fino a dimissioni Morra

23 Novembre 2020



(ANSA) – ROMA, 23 NOV – “Il tentativo di sviare il dibattito sulle gravissime parole del Presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno delle mafie, Nicola Morra, a proposito della compianta Jole Santelli e dei calabresi, un tentativo che ha preso spunto dalla sua mancata partecipazione ad una trasmissione Rai, non avrà per quel che ci riguarda successo. Morra deve dimettersi perché le sue dichiarazioni sono indegne di una carica istituzionale così rilevante e offensive, oltre che per la nostra collega prematuramente scomparsa, anche per tutti i malati oncologici e per i calabresi: la palese mancanza di equilibrio politico e di serenità di Morra inficiano anche l’azione di contrasto alla criminalità organizzata che la Commissione dovrebbe condurre”.Lo afferma Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati. “Ribadiremo in ogni sede la nostra richiesta di dimissioni e non parteciperemo alle riunioni della Commissione e dei suoi Comitati: questo già a partire dalla convocazione di oggi a Palazzo San Macuto”, conclude. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà