Cipro nord, candidato di Erdogan eletto ‘presidente’

18 ottobre 2020


(ANSA) – ISTANBUL, 18 OTT – Il nazionalista Ersin Tatar, fortemente sostenuto dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan, è il nuovo ‘presidente’ della repubblica separatista turca di Cipro del nord, riconosciuta solo da Ankara. Nel ballottaggio di oggi, Tatar ha ottenuto il 51,7% dei voti, sconfiggendo l’uscente Mustafa Akinci, moderato e pro-riunificazione, da tempo alle corde con Erdogan, fermatosi al 48,3%. L’affluenza è stata del 67,3%. Lo riporta Anadolu. (ANSA).

© Copyright 2020 Editoriale Libertà