Confcommercio,forniture cibo regolari

08 Marzo 2020


(ANSA) – ROMA, 8 MAR – “Non vi è nell’immediato il rischio di non reperire prodotti alimentari e i nostri lavoratori stanno garantendo questo servizio essenziale. Occorre però prestare attenzione alle misure previste dal Dpcm che i nostri associati hanno tutta l’intenzione di rispettare” Così Donatella Prampolini, vicepresidente di Confcommercio e presidente della federazione italiana dettaglianti alimentari, sulla situazione del settore alla luce delle nuove disposizioni sul coronavirus.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà