Conte, eurobond servono anche a Olanda

01 Aprile 2020


(ANSA) – ROMA, 01 APR – “L’Italia non sta chiedendo ai cittadini olandesi di pagare il debito italiano. Non chiediamo neanche un euro ai contribuenti olandesi. L’Europa deve poter agire in modo solidale ed efficace, perché è impensabile che qualcuno possa giovarsi di questa crisi”. Così il premier Giuseppe Conte in un’intervista al quotidiano olandese De Telegraaf. “Gli european recovery bond sono il modo migliore per rispondere, anche per i cittadini olandesi. Anche loro hanno bisogno di garanzie”. La recessione ci sarà “pressoché ovunque”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà