Conte, scioccato da morte Willy, parlato con genitori

08 Settembre 2020


(ANSA) – BEIRUT, 08 SET – “Ieri sono rimasto veramente e fortemente colpito. Vorrei dire anche scioccato, a tal punto che ho preferito non rilasciare dichiarazioni. Ho preferito parlare prima con i genitori del ragazzo. Ho trovato un papà affranto, come tutta la famiglia. Non spetta a me farmi carico delle investigazioni giudiziarie ma fermiamoci a riflettere: “cosa diremo ai nostri figli? Di non intervenire in una lite?” Lo dice il premier Giuseppe Conte nel punto stampa da Beirut parlando di “cieca violenza”. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà