Coronavirus, dalla Bce 750 miliardi

19 Marzo 2020


(ANSA) – ROMA, 18 MAR – La Bce lancia un nuovo quantitative easing da 750 miliardi di euro, con acquisti di titoli del settore pubblico e privato. Lo rende noto la Bce dopo il consiglio direttivo d’emergenza tenuto via conference call. Il programma, che proseguirà per tutto il 2020, includerà anche il debito greco e i commercial paper non bancari, ossia le cambiali con cui si finanziano molte imprese. “L’Europa batte un colpo! Forte, sonoro, adeguato alla gravità dell’emergenza sanitaria che stiamo affrontando e dello shock economico che ne consegue. Bene la BCE”, il commento su Twitter del premier italiano, Giuseppe Conte.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà