Da Europa 677 mln euro a 436 ricercatori, 20 in Italia

03 Settembre 2020


(ANSA) – ROMA, 03 SET – Dal Consiglio europeo della ricerca (Erc) 677 milioni di euro a 436 ricercatori impegnati in campi di frontiera, dai vaccini al clima all’impatto ambientale delle nanoplastiche fino alla materia oscura nell’universo. Di questi, 20 lavorano in 14 istituzioni italiane. L’ambizioso finanziamento viene dato ai vincitori dell’Erc Starting Grant competition che fa parte del programma di ricerca e innovazione dell’Ue, Horizon 2020. L’obiettivo è consentire ai ricercatori che sono all’inizio della loro carriera di costruire i propri gruppi per poter condurre le loro ricerche pionieristiche. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà