Da Loren a Hayek, su Netflix i film che ci ispirano

07 Marzo 2020



(ANSA) – ROMA, 07 MAR – E se per questo 8 marzo a scegliere un film o una serie per noi fosse Sophia Loren? Oppure Salma Hayek? E, perché no, la protagonista di Orange is the new black, Laverne Cox? Per la Giornata Internazionale della Donna, quest’anno dedicata al tema “I am Generation Equality: Realizing Women’s Rights (Generazione uguaglianza: per i diritti delle donne e un futuro di uguaglianza)”, Netflix e UN Women, l’Ente delle Nazioni Unite per l’uguaglianza di genere e l’empowerment femminile, lanciano “Scelti da lei”: una speciale collezione di serie, film e documentari curata da creatrici e talenti femminili, davanti e dietro alla macchina da presa, in ogni parte del mondo. Una galleria, disponibile su Netflix tutto l’anno, composta da 55 titoli selezionati da altrettante pioniere del cinema, della tv e dell’intrattenimento, da Yalitza Aparicio a Millie Bobby Brown, Laurie Nunn, Lana Condor, Petra Costa, Ava Duvernay, Francesca Comencini, per (ri)scoprire le storie e i personaggi che hanno ispirato le donne che ci ispirano. Si va da Unbelievable a Followers, Lionheart, Sex Education, Miss Americana, Storia di un matrimonio, Il silenzio degli innocenti, Joan Didion: il centro non reggerà, Nothing Hill, 2001: Odissea nello spazio, ma anche House of cards o Luna Nera. “Tutti dovrebbero essere portavoce dei diritti e della libertà delle donne. È l’utopia più importante dei nostri giorni”, spiega Francesca Comencini, consigliando What Happened, Miss Simone, il documentario di Liz Garbus sulla cantante e attivista statunitense Nina Simone. “Avere un mondo in cui tutti siano realmente rappresentati è la vera democrazia”, aggiunge Laverne Cox, prima attrice transessuale candidata per un premio Emmy. Il suo suggerimento, il documentario Brené Brown: Trovare il coraggio. Mentre Sophia Loren ha scelto The Crown, la serie sulla royal family britrannica. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà