Fca: vola a 1,2 mld utile netto trimestre grazie agli Usa

28 Ottobre 2020


(ANSA) – TORINO, 28 OTT – Risultati record per Fca nel terzo trimestre 2020 grazie alle performance in Nord America. Vola l’utile netto, pari a 1,2 miliardi di euro, in crescita del 773%. L’utile netto adjusted è di 1,5 miliardi (+21%), l’ebit adjusted di 2,3 miliardi di euro, mentre i ricavi ammontano a 25,8 miliardi, in calo del 6%. Le consegne globali complessive sono pari a 1.026.000 unità, in calo del 3%. In controtendenza Maserati, che registra una crescita del 7% principalmente in Nord America e Cina. Torna la guidance per l’intero esercizio 2020 con un ebit adjusted tra 3 e 3,5 miliardi di euro e free cash flow industriale tra -1 e 0 miliardi di euro. Stime che non tengono conto di “ulteriori significative interruzioni a causa del Covid-19”. “Ancora una volta, il nostro team ha dimostrato la sua straordinaria resilienza e creatività e, con la fusione che a breve vedrà la nascita di Stellantis, siamo più forti e concentrati sull’obiettivo di creare un valore significativo per tutti i nostri stakeholder”, commenta Mike Manley, ceo di Fca. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà