Fmi,crisi non finita,non ritirare stimoli prematuramente

09 Settembre 2020


(ANSA) – NEW YORK, 09 SET – La crisi legata alla pandemia “è lungi dall’essere finita. La ripresa resta fragile e incerta e per assicurare che continui è essenziale che gli aiuti concessi non siano ritirati in modo prematuro”. Lo affermano il direttore generale del Fmi Kristalina Georgieva, e il capo economista del Fondo Gita Gopinath, in un editoriale su Foreing Policy. “Una piena ripresa è improbabile senza una permanente soluzione” dal punto di vista sanitario: “la disponibilità din un vaccino, o di cure di successo per il Covid-19, miglioreranno le prospettive globali”, aggiunge Georgieva, mettendo in evidenza che una distribuzione “globale e sincronizzata del vaccino è nell’interesse di tutti i paesi”. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà