Fontana, Covid in Rsa proposta tecnici

17 Aprile 2020


(ANSA) – MILANO, 17 APR – “Io aspetto con estrema serenità l’esito”: così ha risposto il governatore lombardo Attilio Fontana alla domanda se pensa che dalle indagini della magistratura sui contagi e i decessi per Coronavirus nella case di riposo possano emergere ‘errori gravi’ da parte della giunta lombarda. “Noi abbiamo fatto una delibera che è stata proposta dai nostri tecnici. Sono stati i nostri esperti che ci hanno detto che a determinate condizioni – e cioè che esistessero dei reparti assolutamente isolati dal resto della struttura e addetti dedicati esclusivamente ai malati Covid – la cosa si poteva fare” ha spiegato Fontana a Mattino Cinque. Noi abbiamo fatto questa proposta, le case di riposo che avevano queste condizioni hanno aderito. La scelta è stata fatta perché non avevamo più posti negli ospedali per ricoverare la gente che non poteva più essere curata a casa. Però sono stati i nostri tecnici che ci hanno fatto la proposta, che hanno valutato del condizioni delle singole case di riposo e noi ci siamo adeguati”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà