Il soldato Adler ritrova i ‘suoi’ bambini, 76 anni dopo

14 Dicembre 2020


(ANSA) – BOLOGNA, 14 DIC – I tre bambini che il soldato americano Martin Adler trovò insieme al compagno d’armi John Bronsky in una cesta, mentre combattevano lungo la Linea Gotica nell’autunno ’44, hanno un’identità: Bruno, Mafalda e Giuliana Naldi e hanno 83, 81 e 79 anni. E oggi hanno ‘incontrato’ virtualmente il militare, ora 96enne che, tra settembre e ottobre 1944, li trovò nella loro casa di Monterenzio (Bologna) e regalò loro della cioccolata. Nei giorni scorsi Adler, aiutato dalla figlia Rachelle, aveva lanciato un appello con foto. Missione compiuta, come annuncia il giornalista e scrittore Matteo Incerti che aveva diffuso l’appello. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà