India, lodigiani positivi in quarantena

04 Marzo 2020


(ANSA) – NEW DELHI, 4 MAR – Quattordici dei 21 lodigiani in quarantena da ieri in una struttura militare a Delhi sono risultati positivi al test del COVINd-19: lo ha detto all’agenzia di stampa France Presse una fonte che ha voluto mantenere l’anonimato. Il gruppo di turisti era in viaggio in India dalla fine di febbraio, assieme ai due coniugi già risultati affetti dal virus e ricoverati in isolamento due giorni fa a Jaipur. I tempi dei controlli sono stati anticipati, in via del tutto eccezionale, grazie all’intervento della Task Force attivata sin dalle primissime ore dall’Ambasciata in stretto raccordo con l’Unità di crisi della Farnesina e con le autorità locali. La situazione è in continua evoluzione e la Task Force sta concordando con le autorità sanitarie indiane i prossimi passi per la cura degli ammalati. L’Ambasciata ha parlato con i 21 turisti, assicurandoli che continuerà a offrire ogni possibile supporto.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà