Iran: Zarif, Usa non sono riusciti a metterci in ginocchio

28 Settembre 2020


(ANSA) – TEHERAN, 28 SET – Voi sostenete di aver distrutto l’Isis, mentre avete ucciso selvaggiamente il generale Qassem Soleimani, che era il nemico numero uno dell’Isis. Siete codardi e selvaggi, ma non siete riusciti a mettere in ginocchio gli iraniani”. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri di Teheran, Mohammad Javad Zarif, durante una commemorazione delle vittime iraniane della guerra con l’Iraq, del cui inizio ricorre in questi giorni il quarantesimo anniversario. “Non permetteremo a certi Paesi, compresi Germania e Olanda, di dimenticare il loro sostegno all’allora presidente iracheno Saddam Hussein durante la guerra e il fatto di avergli fornito ogni genere di armi e informazioni. Oggi – ha proseguito Zarif – coloro che hanno commesso crimini contro l’umanità si dichiarano sostenitori dei diritti umani”. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà