Israele: capo esercito, pronti contro ogni aggressione

29 Novembre 2020


– TEL AVIV, 29 NOV – “Il nostro messaggio è chiaro: continueremo ad operare in maniera vigorosa contro l’arroccamento dell’Iran in Siria e siamo preparati ad ogni forma di aggressione ai nostri danni”. Lo ha detto il capo di stato maggiore dell’esercito israeliano Avi Kochavi in visita questa mattina sul Golan al confine con la Siria, 48 ore dopo l’uccisione dello scienziato iraniano Mohsen Fakhrizadeh. Kochavi ha sottolineato che mentre i comandanti israeliani sul Golan operano “di routine” è “cruciale mantenere attenzione a fronte di possibili sviluppi nella regione”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà