Lagarde, Pil eurozona 2020 rivisto in meglio a -8%

10 Settembre 2020


(ANSA) – ROMA, 10 SET – La Bce rivede in meglio le stime di crescita dell’Eurozona per quest’anno a -8% da -8,7% stimato a giugno. Quindi +5% nel 2021 e +3,2% nel 2022. Lo ha annunciato la presidente della Bce, Christine Lagarde, durante la conferenza stampa successiva alla riunione del board. Le stime di giugno della Bce vedevano il Pil a -8,7% quest’anno, quindi +5,2% nel 2021 e +3,3% nel 2022. (ANSA).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà